Pegaso 500

Home / Pegaso 500

L’impianto Pegaso 500 è l’unico impianto di piccole dimensioni presente sul mercato che garantisce prestazioni e qualità del prodotto al pari dei nuovi impianti di maggiore capacità operativa realizzati dalle Officine Meccaniche Toscane.

La tecnologia ed i materiali impiegati per realizzare Pegaso 500 permettono di renderlo un impianto con caratteristiche professionali a tutti gli effetti, ma ridotto in dimensioni.

Si tratta di un sistema operante a tre o a due fasi che produce olio senza utilizzare separatori finali ad asse verticale. E’ caratterizzato anche dall’impiego di bassissimi volumi di acqua di miscelazione. ?Volumi di acqua ridotti accoppiati alla totale assenza del separatore finale, si traduce in minor impatto ambientale accoppiato ad un aumento qualitativo.

Grazie alla sua compattezza e modularità non sono necessarie opere murarie, idriche ed elettriche per l’installazione; può essere facilmente posizionato su una superficie minima (circa 20 mq.).

Pegaso 500 è costituito da tutte le macchine che ad oggi compongono un impianto oleario standard, ma senza separatore finale.

Tramoggia di conferimento

Una tramoggia di conferimento

Lavatrice

Gramolatrice

Una gramolatrice completamente in acciaio inox della capacità complessiva di 1000 kg suddivisa in 2 settori (uno da 6q e uno da 4q) e corredata si una pompa monovite a velocità variabile. La gremolatrice grazie alla geometria degli aspi consente un perfetto mescolamento della massa ed un rapido travaso da una camera all’altra

Elevatore a coclea

Un elevatore tubolare a coclea per il trasporto delle olive alle gruppo defogliazione – lavaggio

Elevatore a coclea

Un elevatore tubolare a coclea per il trasporto delle olive al frangitore

Decanter

Una centrifuga orizzontale (decanter) che, con modesti volumi di acqua di miscelazione, estrae per mezzo di un sistema brevettato, l’olio dalla pasta di olive senza l’impiego di separatori finali

Defogliatore

Un defogliatore

Frangitore

Un frangitore meccanico innovativo, completamente costruito in acciaio inox, a due stadi: nel primo viene eliminata la polpa del frutto; nel secondo viene completata la frantumazione del nocciolo e del residuo della polpa. La frantumazione viene eseguita in 2 stadi, per evitare che l’olio possa assumere, talvolta sapori particolarmente forti o amari

Materiali di massima qualità

Per l’assoluta qualità e igiene, tutte le parti a contatto con la pasta di olive sono in acciaio INOX aisi 304

Potenza installata – 10-12 Kw

Ingombro – 20 m²